Armonie d’Arte Festival: sold-out stasera per Alice canta Battiato

Armonie d’Arte Festival: sold-out stasera per Alice canta Battiato
Richieste pervenute da tutta la regione e dalla Sicilia

Sold-out, con richieste pervenute da tutta la regione e anche dalla Sicilia, per lo speciale evento di stasera di Armonie d’Arte Festival, diretto da Chiara Giordano.

Questa sera, al Parco Scolacium di Borgia, ci sarà l’atteso spettacolo di “Alice canta Battiato”: nel primo anno senza l’amato cantautore, il doveroso tributo da parte di chi ha avuto l’onore di collaborare con l’amato cantautore.

Alice, nome d’arte di Carla Bissi, è una delle artiste italiane più note ed amate dal grande pubblico. La canzone “Per Elisa”, scritta insieme a Franco Battiato e al violinista compositore Giusto Pio, con cui vinse il Festival di Sanremo nel 1981, si impose nelle hit parade nazionale e internazionale. Il sodalizio artistico con Battiato ha caratterizzato una parte importante del percorso musicale e professionale di Alice che oggi presenta il nuovo live tour “Alice canta Battiato”, riuscendo ad omaggiare l’artista siciliano con autenticità ed eleganza, sia perché sua amica e collaboratrice dagli esordi, ma soprattutto per quella affinità artistica che da sempre li lega e che la rendono un’interprete unica della musica di Franco Battiato.
In questo viaggio è accompagnata al pianoforte dal maestro Carlo Guaitoli, per anni collaboratore dell’indimenticabile cantautore.

Il compositore e autore che sento più vicino e affine – racconta Alice – non solo musicalmente, è sicuramente Franco Battiato e da molto tempo, nei vari progetti live e discografici, canto le sue canzoni, quelle a cui sento di poter aderire pienamente. Già nel 1985 gli ho reso omaggio con l’album Gioielli rubati e questo programma in qualche modo ne è il naturale proseguimento. Una versione acustica dei brani con i bellissimi arrangiamenti e rielaborazioni per pianoforte del pianista Maestro Carlo Guaitoli, con cui condivido il programma e che sarà con me sul palco, già stretto collaboratore di Franco Battiato da alcuni decenni anche come direttore d’orchestra.”

Ora più che mai – aggiunge Alice – è mio profondo desiderio essere semplice strumento insieme a Carlo Guaitoli, per quel che possiamo cogliere e accogliere, di ciò che Franco Battiato ha trasmesso attraverso la sua musica e i suoi testi, in questo suo straordinario passaggio sulla Terra.”
Condividi ora