Il 𝙣𝙀π™ͺπ™«π™šπ™–π™ͺ π™˜π™žπ™§π™¦π™ͺπ™š approda al teatro Grandinetti: grande successo per “Alice in Wonderland” del Circus-Theatre Elysium di Kiev

Il 𝙣𝙀π™ͺπ™«π™šπ™–π™ͺ π™˜π™žπ™§π™¦π™ͺπ™š approda al teatro Grandinetti: grande successo per “Alice in Wonderland” del Circus-Theatre Elysium di Kiev

Il Teatro Grandinetti di Lamezia Terme nuovamente gremito nella serata del 3 marzo per un altro appuntamento di AMA Calabria, stagione teatrale ideata e diretta da Francescantonio Pollice: Γ¨ la volta, in esclusiva regionale, di “Alice in Wonderland“, strabiliante rilettura della nota fiaba di Lewis Carroll realizzata dal Circus-Theatre Elysium. Uno spettacolo di nouveau cirque realizzato da un gruppo di straordinari professionisti che, in un intreccio di ginnastica acrobatica, recitazione e danza, ha catapultato gli spettatori nell’onirico mondo di Alice, il Cappellaio Matto, il Coniglio, la Regina Nera, il Gatto del Cheshire e tutti gli altri personaggi, sullo sfondo di una stupefacente scenografia in 3D.

Il Circus-Theatre Elysium Γ¨ un circo collettivo fondato nel 2012 in Ucraina dall’ispirazione di Oleg Apelfed e grazie alla collaborazione di Maria Remneva, direttrice del Circo Nazionale dell’Ucraina. Un progetto collettivo di ampio respiro capace di mettere insieme un cast di straordinari ballerini e di veri e propri circensi che ha dato vita ad un circo moderno, un nouveau cirque che intrecciando innumerevoli tipologie di rappresentazione scenica, coglie come non mai ogni sfaccettatura di ogni storia che si decide di mettere in scena.

Β«Un musical di grandissimo livello – spiega spiega il direttore di AMA Calabria Francescantonio Pollice – che sta ottenendo risultati eccezionali ed emozionanti dal punto di vista della partecipazione del pubblico. Tra l’altro ci fa assai piacere perchΓ© sono artisti ucraini; noi siamo vicini a tutti gli artisti di tutti i paesi e speriamo che in Europa si accolga questo grido di paceΒ».

Β«Per quanto riguarda la partecipazione del pubblico – continua Pollice – siamo assai soddisfatti: la curva del Covid sta diminuendo e contestualmente sta aumentando la partecipazione del pubblico. Abbiamo avuto un “tutto esaurito” nelle sere scorse con Giorgio Marchesi sia a Catanzaro che a Lamezia che a Caulonia. Ci aspettiamo una maggiore presenza di pubblico anche nei prossimi spettacoli che sono di assoluto livelloΒ».

Condividi ora